PUGLIA, CONTRIBUTI PER ATTIVITÀ EXTRA AGRICOLE

Contributo a fondo perduto per la creazione e lo sviluppo di attività extra agricole.

Il bando ha la finalità di sostenere in contesto aziendale la diversificazione delle attività agricole, con l’introduzione di attività extra-agricole quale elemento fondamentale per lo sviluppo socio-economico delle aree rurali della Puglia.

Soggetti beneficiari

Agricoltori che esercitano attività agricola o loro coadiuvanti familiari qualora componenti di un’impresa familiare, in forma singola o associata, che diversificano la loro attività avviando attività extra-agricole.

Tipologia di spese ammissibili

Sono ammissibili a sostegno le seguenti voci di spesa inerenti ad investimenti materiali ed immateriali funzionali:

– alla fornitura di ospitalità agrituristica

– alla fornitura di servizi socio-sanitari, in particolare, a vantaggio delle fasce deboli della popolazione

– all’offerta di servizi educativi, ricretivi e didattici alla popolazione

– alla produzione di energia da biomasse

Entità e forma dell’agevolazione

Verrà concesso un contributo a fondo perduto fino al 50% della spesa ammessa.

Per maggiori informazioni: