AMIANTO, CREDITO D’IMPOSTA PER SPESE DI BONIFICA

Per le imprese che hanno  effettuato lavori di bonifica nel 2016, aperta richiesta per credito d’imposta.

BENEFICIARI: possono beneficiare del credito d’imposta i soggetti titolari di reddito d’impresa, indipendentemente dalla natura giuridica che effettuano interventi di bonifica dall’amianto, su beni e strutture produttive ubicate nel territorio dello Stato, dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2016.

Sono ammissibili al credito d’imposta gli interventi di rimozione e smaltimento, anche previo  trattamento in impianti autorizzati, dell’amianto presente in coperture e manufatti di beni e strutture produttive ubicati nel territorio nazionale effettuati nel rispetto della normativa ambientale e di sicurezza nei luoghi di lavoro.

Il credito d’imposta e’ riconosciuto nella  misura  del  50  per cento delle spese sostenute per gli interventi effettuati dal 1° gennaio 2016 al 31 dicembre 2016. Spesa minima sostenuta 20.000 euro e massima 400.000 euro.

E’ possibile presentare domanda entro il 31 marzo 2017 con il supporto dello staff EOS!